Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Bastia, una mostra sull'archeologia subacquea in Corsica

Al Museo di Bastia è stata appena inaugurata, e resterà aperta fino a dicembre, una grande mostra temporanea dedicata al patrimonio archeologico subacqueo della Corsica. "Secrets d'épaves. 50 ans d'archéologie sous-marine en Corse", organizzata dal Museo in collaborazione con il DRASSM, il Dipartimento Francese per l'Archeologia Subacquea, e curata dall'italianissima Franca Cibecchini (responsabile al DRASSM per la Corsica) insieme a Marine Sadania, presenterà al pubblico 300  reperti di eccezionale interesse recuperati dalle acque corse.

Riportiamo di seguito l'organizzazione del percorso espositivo. Maggiori informazioni qui





PLAN DE L’EXPOSITION
Séquence 1 : Le temps des pionniers

Séquence 2 : Une île au carrefour des routes de l’Antiquité
La Corse, entre Etrusques et Grecs
Le commerce d’Espagne : de Bétique à Rome
Les épaves à dolia du cap Corse et le commerce du vin en vrac
Le marbre de l’empereur : l’épave de Porticcio 1
La conquête des abysses

Ultimi post

Immagine

Il Kuwait ratifica la Convenzione UNESCO

Immagine

Itinerari archeologici subacquei: tornano in mare anche le anfore del relitto della Madrague de Giens

Immagine

Francia, un nuovo percorso archeologico subacqueo (ricostruito) in Bretagna

Immagine

Bandi: l'ISCR lancia un concorso di idee per la realizzazione dell'immagine coordinata del progetto MUSAS

Immagine

Egadi, ritrovato a Levanzo il dodicesimo rostro della battaglia navale del 241 a.C.

Immagine

Un nuovo erede per l'Archéonaute: le Triton affiancherà l'André Malraux nelle ricerche marittime del DRASSM

Immagine

Baia, le spettacolari riprese da drone del Parco Sommerso e del Portus Julius

Immagine

Navigando sui muri. Un libro sui graffiti navali del Salento

Porto di Napoli, ecco le immagini della corvetta Flora

Immagine

Porto di Napoli, archeologi subacquei al lavoro sui relitti della flotta borbonica